Elso Simone Serpentini
La nature de li cose 
(La felusufìje 'n dialette terramane)

 

Biancone aduttte

 

Oh, lu sapte, Biancone state aduttte,
nu bonmme jte a lu canile, lha pijte,
larpulte e a la casa su se l purtte.
So viste la futugrafje tutte arsedejte.

Sole pe fasse na bbone numente,

une s fatte anninze, furbe state.

Ma ce ne stave tandddre lascite

a pte, che la dumande av presentate.

 

Cuma jte, a jte, a state natte de bbunt,

dd magn a llu cane chi sa quante po cust,

je maddumnne chi je la fatte fa!

  

Scne, cull ci- sapute prubbje fa,

ha datte, ha fatte e se l fatte d.

Li ddo partte sta angore mo a letec.

Biancone adottato

 

"Oh, lo sapete, Biancone stato adottato,.

un buon uomo andato al canile, l'ha preso

lo ha ripulito e se l' portato a casa sua.

Ho visto la fotografia... tutto elegante."

 

"Solo per farsi una buona nominata

uno si fatto avanti, stato furbo.

Ma ce n'erano tanti altri lasciati

a piedi, che avevano presentato la domanda."

 

"Come andata andata. E' stato

dare a mangiare a quel cane chi sa quanto costa,

io mi domando chi glielo ha fatto fare."

 

"S, quello ci ha proprio saputo fare,

ha detto, ha fatto e se l' fatto dare."

I due partiti stanno ancora litigando.

INDICE

eserpentini@libero.it