Elso Simone Serpentini
La nature de li cose 
(La felusufìje 'n dialette terramane)

 

Chiute la vlvule

 

"Chiute la valvule, sas" ma ome datte,

"che se stu cazze de gas arv de botte

dap che da tante nne sciave, llu zahotte,

esce troppe furte da lu rubbenatte."

 

Ccusc pe nne j ncontre a  li huaje

so calate sotte a duhua sta li cuntature.

Ma lla cazze de vavule? H viste maje

che chiude na cose sbajate lla lu mure.

 

So huardte de qua, de la, de su, de j,

ma tra tutte quale ere challa mi ?

Dope tante cerc nne so putute cchi.

 

Me ne so belle rsallte su la case,

e me so rmasse a lu lette, fja mi.

Lu gas? Tante nnu te tutte lu pahse!

 

Chiudi la valvola

 

" Chiudi la valvola, sorella mia" mi hanno detto

"ch se questo cazzo di gas torna di colpo

dopo che non usciva da tanto tempo, quel mascalzone

esce troppo forte dal rubinetto."

 

Cos per non andare incontro a guai,

sono sceso sotto dove stanno i contatori.

Ma quella cazzo di valvola? Hai visto mai

che chiudo una cosa sbagliata nel muro.

 

Ho guardato di qua, di l, su, gi,

ma tra tutte quale era quella mia?

Dopo tanto cercare non ne ho potuto pi.

 

Me ne sono risalita a casa

e mi sono rimessa a letto, figlia mia.

Il gas? Tanto non ce l'ha tutto il paese!

INDICE

eserpentini@libero.it